Carla, 48 anni, medico pediatra, Padova

L’ambulatorio dove lavora si trova nel centro storico di Padova, a pochi passi da dove abita
e Carla vi arriva sempre passeggiando con calma, la mattina presto.
È un piacere sbirciare tra le vetrine dei negozi che stanno per aprire: morbidi cappotti, maglioni di cachemire dall’elegante tinta cammello,
la sua preferita!  Sorride davanti ad un paio di decolleté con tacchi a spillo:
come potrebbe affrontare le camminate per raggiungere l’ambulatorio, tornare a casa e svolgere le commissioni in centro?
“No, non se ne parla!”.

Arrivata in ambulatorio, indossa il camice pronta per affrontare il tour quotidiano fatto di visite
ai piccoli pazienti accompagnati da mamme apprensive, nonne premurose e tate volenterose.
Una chiamata preoccupata da una mamma che ha il figlio “pieno di bolle” e febbre altissima, la spinge ad una visita a domicilio:
Carla ha molta esperienza e sa come tranquillizzarla, sicuramente sarà varicella.
La giornata finisce più tardi del solito, ma stasera la aspetta una serata a cena nel nuovissimo ristorante francese
che hanno aperto nel suo quartiere insieme al marito e alla solita coppia di amici.

Forza, il ritorno a casa sarà di corsa!

#semprealtuopasso

Quando ho pensato a Dora...

…mi sono ispirata alla vita di un medico, che tra visite e impegni importanti, deve vestire una scarpa seria, comoda ma allo stesso tempo elegante da indossare dalla mattina fino alla sera!

#semprealtuopasso

Guarda anche: