Lucia, 46 anni, avvocato, Parma.

Martedì, sveglia ore 6.45, una doccia rigenerante e subito l’irrinunciabile rituale: caffè, un paio di fette biscottate con la marmellata e uno sguardo all’agenda.

Indossa decisa il tailleur, rigorosamente di colore neutro che abbina alla valigetta dove infila il necessario per sopravvivere alla frenetica giornata che l’attende, oltre alla documentazione di lavoro controllata almeno una decina di volte la sera prima.
Oggi ha udienza e sceglie le scarpe da abbinare.
Pensa a quelle alte ed eleganti, riposte nell’ultimo vano della scarpiera, quelle che la dovranno accompagnare fino all’ora del rientro, passando per la camminata verso il tribunale, la lunga udienze del mattino, il pranzo con i colleghi dell’ufficio e il pomeriggio che trascorre veloce tra appuntamenti, telefonate e faldoni!

Afferra la borsetta di pelle del peso specifico dell’intera cabina armadio.

Un bel respiro.

Chiude la porta.

#semprealtuopasso

Quando ho pensato a Cora mi sono ispirata alla giornata di un’avvocato...

…che deve affrontare camminate impegnative tra tribunali e uffici, senza dimenticare di essere una donna elegante!
Ho creato un derby con plateau esterno impreziosito da quattro materiali diversi per dare movimento e personalità alla scarpa.

Cora è con te, sempre al tuo passo!

Guarda anche: